ArchitetturaVeicoliPersonaggiAereoMobiliaElettronicaAnimaliPianteArmiGli SportCiboAnatomia
segnalibro
Segnalibro rimosso

Fontana 001 Modello 3D

1
Fontana 001 royalty-free 3d model - Preview no. 1
Fontana 001 royalty-free 3d model - Preview no. 2
Fontana 001 royalty-free 3d model - Preview no. 3
Fontana 001 royalty-free 3d model - Preview no. 4
Fontana 001 royalty-free 3d model - Preview no. 5
Fontana 001 royalty-free 3d model - Preview no. 1
Fontana 001 royalty-free 3d model - Preview no. 2
Fontana 001 royalty-free 3d model - Preview no. 3
Fontana 001 royalty-free 3d model - Preview no. 4
Fontana 001 royalty-free 3d model - Preview no. 5
Licenza RoyaltyTutti gli usi estesi
Ritorni semplici
Miglior prezzo garantito
Funziona fuori dalla scatola
1,415 visite
Roombaroom

specificazioni

  • Geometriapolygonal
  • poligoni23,035
  • vertici22,956
  • TexturesYes
  • riggedNo
  • AnimatoYes
  • Prontabile in 3DNo
  • Gioco pronto (low poly)No
  • UV mappatoYes
  • UV non avvoltonone

Formati e file

(.unknown)
7 MB

001_Fountain.zip
OBJ
(.obj)
3 MB

001_Fountain_high_poly.obj
FBX
(.fbx)
7 MB

001_Fountain_high_poly.FBX
3ds Max
(.max)

vray 2.0
001_Fountain v2010.max
3ds Max
(.max)

vray 2.0
001_Fountain.max

Descrizione

By using our architectural product you create design projects in 3D as if you are assembling LEGO brick: Easy and full catalog of architectural styles and modules; Optimal scene organization and standardized file arrangement make your work a lot easier; All the models comply with common quality standard. Big scenes are not a problem anymore. XRef will solve everything! - XRef is easily integrated into the scene; - XRef simplifies the scene by reducing the file’s size and increasing work speed; - Work with XRef is much easier than you might think - use our tutorial! - If you do not work with XRef, our products give you a chance to use simple model. Along with the .max file you must necessarily download the archive! It contains: (.max file) a scene-file with XRef ogjects (link system, original files are uploaded from the folder ‘Models’); (models) a folder with original models for XRef objects in the scene; (maps) a folder with the textures used in the project; (fbx) ..._high_poly; (fbx) ..._low_poly; (obj) ..._high_poly; (obj) ..._low_poly; text document ‘Product Description’; render preview images both in color and grid. Either way, after you download the 3d scene from external source - all the local paths in files will not be valid, and they need to be updated. We used relative paths in our scenes. This allows you to work with the scene more correctly, on conditions that the work file will be in the folder extracted from the archive. 1) In this case you need to place folders of your project into the network storage and specify the path to them like to external resources in the settings ‘3D Max. -> Customize -> Configure User Paths -> tab XRefs -> Add -> specify the path to the folder ‘Use Paths’, as well as ‘Add Subpath’. 2) Or, having placed the folder into the catalog you need, you may open the scene and udate the links in asset tracker for new file location. To do this, you can use Shift+t, -> Refresh -> select files File Missing ->Paths -> Set Paths -> specify the path to the Max file adding _m ending (it’s located in the folder ‘models’). And then, you should do the same with bitmaps. We would really appreciate if you rate our model after download or leave a comment on how you find our XRef solution.
Utilizzando il nostro prodotto architettonico, crei progetti di design in 3D come se stessi assemblando mattoncini LEGO: catalogo semplice e completo di stili e moduli architettonici; Organizzazione ottimale delle scene e disposizione dei file standardizzata semplificano notevolmente il tuo lavoro; Tutti i modelli sono conformi agli standard di qualità comuni. Le scene grandi non sono più un problema. XRef risolverà tutto! - XRef si integra facilmente nella scena; - XRef semplifica la scena riducendo le dimensioni del file e aumentando la velocità di lavoro; - Lavorare con XRef è molto più facile di quanto si possa pensare - usa il nostro tutorial! - Se non lavori con XRef, i nostri prodotti ti danno la possibilità di usare un modello semplice. Insieme al file .max devi necessariamente scaricare l'archivio! Contiene: (.max file) un file di scena con ogif XRef (sistema di collegamento, i file originali vengono caricati dalla cartella 'Modelli'); (modelli) una cartella con modelli originali per oggetti XRef nella scena; (mappe) una cartella con le trame utilizzate nel progetto; (fbx) ..._ high_poly; (fbx) ..._ low_poly; (obj) ..._ high_poly; (obj) ..._ low_poly; documento di testo "Descrizione del prodotto"; renderizza le immagini di anteprima sia a colori che a griglia. In entrambi i casi, dopo aver scaricato la scena 3D da una fonte esterna, tutti i percorsi locali nei file non saranno validi e dovranno essere aggiornati. Abbiamo usato percorsi relativi nelle nostre scene. Ciò consente di lavorare con la scena più correttamente, a condizione che il file di lavoro si trovi nella cartella estratta dall'archivio. 1) In questo caso è necessario posizionare le cartelle del progetto nell'archivio di rete e specificare il percorso verso di loro come per le risorse esterne nelle impostazioni '3D Max. -> Personalizza -> Configura percorsi utente -> scheda XRefs -> Aggiungi -> specifica il percorso della cartella 'Usa percorsi', così come 'Aggiungi sottocasa'. 2) Oppure, dopo aver inserito la cartella nel catalogo di cui hai bisogno, puoi aprire la scena e ascoltare i collegamenti in Asset Tracker per il nuovo percorso dei file. Per fare ciò, puoi usare Shift + t, -> Aggiorna -> seleziona i file File mancante -> Percorsi -> Imposta percorsi -> specifica il percorso del file Max che aggiunge _m ending (si trova nella cartella 'models'). E poi, dovresti fare lo stesso con le bitmap. Apprezzeremmo molto se valutassi il nostro modello dopo il download o avessi lasciato un commento su come trovare la nostra soluzione XRef.
Apr 20, 2018 Data aggiunta
May 21, 2020 ultimo aggiornamento

Recensioni

Al momento non ci sono commenti per questo prodotto.
Perché non essere il primo a rompere il ghiaccio?